DI COSA PARLIAMO ? DELLA FORMAZIONE DELLE DONNE AL MESTIERE DI SARTA !

tissons la solidarité

 

L’8 dicembre scorso, 17 donne sono sfilate al Museo delle Arti Déco di Parigi. Niente di trascendentale, direte voi. E invece sì!
Queste 17 donne vengono tutte dalla rete associativa Tissons la Solidarité che consente alle donne di reinserirsi nella vita professionale imparando il mestiere di sarta il tutto sotto l’egida dello stilista Christian Lacroix.
Modelle per un giorno, esse sono sfilate con orgoglio al fine di presentare i vestiti che hanno cucito partendo da vestiti di seconda mano durante la loro formazione.

La bella azione
Aderente alla rete Caritas France, l’associazione Tissons la Solidarité ha per missione di riunire tutti i soggetti della vita economica a favore dell’occupazione con particolare riguardo ad aiutare le donne. Le donne sono vittime della crisi, il 55% delle persone vivono sotto la soglia di povertà e il 70% dei lavoratori poveri in Francia sono donne.

Con una formazione di un anno in doppio corso di studio, la vendita specialità sartoria, 1.900 lavoratori sono in percorso di reinserimento grazie all’associazione. Sponsorizzati e inquadrati da professionisti del lusso, queste sarte in fieri possono solo avere successo!

Gli obiettivi dell’associazione
Tissons la Solidarité ha un duplice obiettivo, da un lato la raccolta di vestiti di seconda mano, dall’altro la trasformazione di questi abiti da donne in inserimento professionale nel mondo della sartoria. Dopo questa formazione, le sarte sapranno trapuntare un vestito o apportare ritocchi in camerino.
A regime, l’obiettivo è di presentare la collezione La Griffe due volte l’anno.

 

défilé backstage tissons la solidarité
Dans les backstages du défilé le 8 décembre 2015 à Paris

Una sfilata d’emozioni
Emozionate, orgogliose e molto entusiaste, 17 modelle per un giorno sono sfilate l’8 dicembre 2015 al Museo delle Arti Déco de Paris. Queste modelle, assistite da truccatori e parrucchieri hanno tra i 20 e i 60 anni. Vi sono state tante emozioni per loro, per la maggior parte di esse era la prima volta che sfilavano, ma è anche il materializzarsi di una nuova strada che Tissons la Solidarité offre loro.

Avete voglia di assumere future sarte e venditrici o di partecipare al riciclaggio dei vestiti? Prendete contatto con l’associazione Tissons la solidarité!
Tissons la Solidarité
106 rue du Bac 75007 Paris
Tél : 01 45 49 73 98

E voi, ce ne parlate? Raccontateci la vostra storia, quella della vostra boutique, della vostra marca oppure quella di un’organizzazione del vostro paese!

<---article precedentarticle suivant--->

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Envie de connaitre toute l'actualité ?


Iscrizione ha il newsletter